Salerno, rapinò e ferì un 66enne. Arrestato 20enne nigeriano

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Dopo due mesi di indagini, è stato identificato dai Carabinieri di Salerno l’autore di una rapina ai danni di un pensionato. I fatti risalgono al 27 settembre scorso quando un 20enne nigeriano aggredì un 66enne salernitano provocandogli lesioni per 7 giorni di prognosi al solo scopo di impossessarsi di 60 euro.

I carabinieri attraverso la visione delle immagini delle telecamere e riscontri sul territorio, hanno individuato l’autore del reato e ieri è stata eseguita la misura della custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Salerno.

 

Il ragazzo si nascondeva all’interno di un rudere abbandonato. Secondo gli investigatori il 20enne avrebbe compiuto altre due rapine, il 27 ottobre ai danni di un tunisino a cui portò via 30 euro e un cellulare e il 26 novembre ai danni di un minore a cui rubò 15 euro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento