SALERNO – Rapine con spray, sequestrato altro materiale

Ci sono sviluppi nelle indagini della Polizia in seguito all’arresto di due giovani romeni compiuto ieri a Salerno per le rapine ai danni di alcune donne eseguite con la tecnica dello spray urticante. A casa dei due arrestati a Casalvelino, nel Cilento, gli agenti della Questura salernitana hanno sequestrato altro materiale in qualche modo riconducibile alla tecnica utilizzata dai due per compiere rapine ai danni di alcune donne. Durante una perquisizione sono stati rinvenuti una bomboletta spray antiaggressione e uno sfollagente allungabile a scarica elettrica. Sono in corso accertamenti invece su alcuni telefoni cellulari e borse da donna trovate nello stesso domicilio dei due rumeni.

Lascia un Commento