SALERNO – Rapine a supermercati. Arrestati due pregiudicati

Due persone responsabili di rapine a mano armata in diversi supermercati sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile di Salerno. In particolare uno dei due sarebbe coinvolto nella rapina compiuta, sabato, al supermercato Conad in Via Giudice, nel quartiere Pastena di Salerno. Il rapinatore è entrato nel supermercato, indossando un casco da motociclista e con in pugno una pistola, si è fatto consegnare l’incasso di 4.000 euro. Rapina aggravata, porto abusivo e detenzione di armi da fuoco e detenzione di sostanza stupefacenti, sono le accuse a carico di due giovani di Salerno di 29 e 34 anni. Ai due gli agenti della mobile di Salerno sono arrivati anche grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso installate nei supermercati colpiti. Armati e con il volto coperto da caschi integrali intimavano le vittime a consegnare immediatamente il denaro custodito nelle casse. Secondo gli investigatori i due pregiudicati a partire da settembre avrebbero rapinato un distributore di carburante, cinque supermercati e un commerciante del mercato ittico.

Lascia un Commento