SALERNO – Rapina all’Ufficio Postale di Fratte, bottino da 700 euro

Ammonta a 700 euro il bottino della rapina compiuta questa mattina nell’ufficio postale di Salerno-Fratte. Due malviventi armati di pistola, uno con il casco, l’altro con il volto nascosto da una bandana, sono entrati nell’agenzia 8 e sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare il denaro. In quel momento c’erano anche dei clienti che impauriti hanno assistito al colpo senza subire conseguenze. I rapinatori sono fuggito in sella ad un ciclomotore Piaggio, abbandonato in via Salvatore Calenda. Sul posto per le indagini gli agenti della squadra mobile che hanno sentito gli impiegati e i clienti testimoni della rapina. Si cerca di tracciare l’identikit dei due malviventi. Quella di stamani è solo l’ultima di una serie di rapine messe a segno nella città di Salerno. Per questo motivo il prefetto Sabatino Marchione ha convocato per giovedì prossimo una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Lascia un Commento