SALERNO – Rapina all’Ufficio Postale del 26 marzo, arrestate tre persone

Sono stati individuati dai carabinieri di Salerno i presunti autori della rapina all’ufficio postale di Piazza Galdi a Fratte, avvenuta lo scorso 26 marzo. Ieri sera, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno eseguito un’ordinanza ci custodia cautelare nei confronti di tre giovani salernitani: Massimo Sica, 39 anni, Enrico Alfano, di 32, e Claudio Sabbatino, di 28 anni.

Nei confronti di Sica, già in carcere per la tentata rapina commessa al supermercato Dimeglio di via Prudente, il 14 dicembre scorso, il Gip ha disposto la custodia cautelare in carcere, mentre Alfano è stato sottoposto agli arresti domiciliari e Sabbatino all’obbligo di dimora nel comune di Salerno.

Il provvedimento restrittivo nei confronti dei tre uomini giunge a conclusione di indagini svolte dai carabinieri nei momenti immediatamente successivi alla rapina, quando, fu trovato il ciclomotore utilizzato dai rapinatori per la fuga.

Gli investigatori avrebbero raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di Sica e di Alfano, che sarebbero gli autori materiali della rapina, mentre Sabbatino è indagato per favoreggiamento, poichè sarebbe responsabile di aver nascosto il ciclomotore e gli abiti utilizzati dai malviventi per commettere il delitto.

Lascia un Commento