SALERNO – Rapina al Macondo, arrestato

Arrestato dai poliziotti delle Volanti di Salerno uno dei due presunti autori di una rapina a mano armata compiuta l’altra notte nel bar “Macondo” di via Lungomare Trieste. Due giovani, con il volto coperto da sciarpa, minacciando il gestore, si fecero consegnare l’intero incasso di circa 600 euro. Gli agenti avrebbero raccolto importanti e incontrovertibili elementi probatori a carico di uno dei due malviventi, che questa mattina è stato arrestato nella propria abitazione di Salerno. E’ un ragazzo, di 28 anni, nativo del Brasile, di cui sono state fornite solo le iniziali:C. R. Sono in corso indagini per l’identificazione del complice.

Lascia un Commento