Salerno – Raid al Levi Montalcino, rubati anche Pc e sassofoni

E' più grave di quanto inizialmente previsto il danno subito dall'istituto comprensivo "Rita Levi Montalcini" di Mercatello, a Salerno, preso di mira domenica dai vandali. Facendo un successivo sopralluogo, si è verifico che mancano cinque computer e alcuni sassofoni, ma è soprattutto sui danni morali, al valore scuola inteso come istituzione che oggi al microfono di Radio Alfa, ha voluto rivolgere il suo pensiero Barbara Figliolia, la dirigente scolastica (nella foto). 
Il gruppo di b
alordi, che si è introdotto nella scuola, lasciando come sfregio i propri bisogni fisiologici, ha anche provato ad aprire, senza riuscirci, la cassaforte della presidenza portando poi via il pc della dirigente scolastica.
Lla preside, in mattinata ha incontrato il Questore di Salerno per fare il punto sulle indagini. Chi è entrato sapeva bene dove andare, la disposizione dei locali e della aule, anche se la dirigente esclude che possa trattarsi di alunni o ex alunni dell'Istituto e ricevuto attestati di vicinanza e solidarietà dalle istituzioni, non crede che possa trattarsi di alunni dell'istituto.

Lascia un Commento