Salerno: Raccolta differenziata in calo

Raccolta differenziata dei rifiuti in calo a Salerno, città diventata negli anni scorsi un esempio nazionale fra le città di medie dimensioni nel settore ambientale. Secondo i dati resi noti dall’Osservatorio regionale rifiuti, il calo è di circa il 4,5% rispetto al 2012, quando la raccolta differenziata era al 68,60% circa. Dato in calo nel Comune capoluogo, ma quello positivo è la raccolta media in provincia di Salerno salita di quasi 2 punti percentuali attestandosi al 57%. A livello regionale la differenziata è crescita nel 2013 di quasi il 3% registrando il 45% di media.

Altro dato interessante, che riguarda il Comune di Salerno, è quello della raccolta di rifiuti effettuata da Salerno Pulita:

44.300 tonnellate circa nel 2012, rispetto alle 38.600 del 2013 per un calo di 5.700 tonnellate di spazzatura raccolta in città.

Lascia un Commento