Salerno Pulita, ritardi nei pagamenti ai lavoratori. Le interviste

Sono 130 i lavoratori delle 12 cooperative che collaborano con Salerno Pulita e che lamentano ritardi nei pagamenti fino a tre mesi.

I lavoratori questa mattina hanno presidiato l’aula dove era in corso il consiglio comunale di Salerno insieme anche ai rappresentati sindacali dei lavoratori interinali che sostengono di aver maturato la stabilizzazione avendo lavorato per la società Salerno Pulita per dieci anni di seguito. La prossima settimana è in programma un’iniziativa di protesta con un presidio. Per il settore rifiuti oggi è una giornata importante.

Nel pomeriggio in Prefettura la riunione tra i sindacati, le istituzioni ed i lavoratori del Consorzio Salerno 2 per discutere del futuro dei dipendenti ancora annebbiato da una serie di dubbi ed incertezze. Venerdì alle 15 è attesa la firma del contratto.

Sulla vertenza dei lavoratori di Salerno Pulita ascolta i sindacalisti Angelo De Angelis e Antonio Capezzuto della Cgil Salerno

Protesta rifiuti

Lascia un Commento