SALERNO – Protesta dei pensionati. Iniziative in vari centri della Provincia

“Il tempo è scaduto!”, è lo slogan scelto dai sindacati dei pensionati di Cgil-Cisl e Uil di Salerno in occasione di presìdi di protesta svoltisi stamani, davanti alla Prefettura e al Comune capoluogo. Sono stati distribuiti volantini ai cittadini e poi una delegazione dei sindacati ha incontrato il prefetto di Salerno per consegnargli una lettera sui problemi più scottanti che affliggono la terza età, affinché la trasmettano al Presidente della Repubblica e al Presidente del Consiglio.
L’appuntamento salernitano, rientra nella giornata di mobilitazione nazionale dei pensionati, e ha previsto iniziative e incontri con amministratori locali anche nei Comuni di Scafati, Angri, Sarno, Nocera Inferiore, Cava de’ Tirreni, Mercato S. Severino, Battipaglia, Agropoli e Sapri.

Lascia un Commento