SALERNO – Protesta Tir, panico tra gli automobilisti. Distributori presi d’assalto

Dal primo pomeriggio i ditributori di carburanti della città di Salerno sono stati presi d’assalto da centinaia di automobilisti preoccupati che lo sciopero dei tir possa lasciare a secco le pompe cittadine. In alcune zone della città sono già comparsi i primi cartelli del "tutto esaurito" e anche i self service sono stati chiusi. Lunghe code di auto sono comparse anche ai distributori sulla Tangenziale e alle aree di servizio tra Salerno e Pontecagnano. Stesso scenario anche in altri comuni della Provincia, da Baronissi ad Agropoli.

Lascia un Commento