SALERNO – Protesta Feneal Uil, domani incontro con i vertici del ministero

Dopo l’occupazione degli uffici Anas a Salerno, organizzata dalla Feneal Uil, un primo confronto tra i rappresentanti del sindacato salernitano e i vertici del ministero delle infrastrutture è previsto per domani alle 12, a Roma. Al centro della discussione la richiesta di chiarimenti sul mancato avvio della gara d’appalto per i lavori di ammodernamento e messa in sicurezza dei due lotti del raccordo autostradale della Salerno – Avellino: il primo lotto Salerno – Lancusi e il secondo lotto Lancusi – Solofra. Per il segretario Patrizia Spinelli, è fondamentale velocizzare al massimo l’iter burocratico poiché si tratta di un tratto di strada ad alto rischio, funestato in passato da numerosi incidenti mortali.

Lascia un Commento