SALERNO – Protesta degli studenti con le banane al posto delle pistole

Striscioni ma anche banane e fiori. Queste le armi delle protesta dei giovani ricercatori e studenti dell’Università di Salerno che oggi hanno fatto un presidio davanti alla sede della Provincia di Salerno nell’ambito della manifestazione nazionale contro la Riforma Gelmini.  I manifestanti tengono a sottolineare che la loro è una protesta pacifica e che la banana, impugnata a modo di pistola è per replicare al presidente della Provincia di Salerno. Edmondo Cirielli, deputato e presidente della Commissione difesa, in relazione alle violenze di Roma e all’episodio del finanziere aggredito, aveva detto che lui avrebbe utilizzato la pistola.

Lascia un Commento