SALERNO – Prosegue la protesta degli studenti: «Andremo sotto la Regione»

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Secondo giorno di protesta degli studenti della Facoltà di Medicina dell’ateneo salernitano all’interno dell’azienda ospedaliera "San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona" di Salerno. Anche questa mattina oltre duecento studenti hanno manifestato con cori e striscioni prima all’interno della palazzina amministrativa e poi davanti all’ingresso principale dell’ospedale. «Quello della Regione – dicono gli studenti – è un ricatto. Il protocollo va firmato». Studenti che hanno bocciato la proposta del manager Elvira Lenzi di uno schema di convenzione per l’utilizzo delle aule esclusivamente per la didattica frontale, ovvero la teoria, e non per quella pratica. Sempre oggi gli studenti hanno scritto anche al Prefetto di Salerno per chiedere un incontro urgente per chiedere un intervento autorevole presso la Regione Campania. I ragazzi, infatti, hanno ora nel mirino il governatore campano Stefano Caldoro e per domani è in programma un sit in sotto la sede della Regione Campania.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp