Salerno: Processo per presunto stupro Sara Tommasi

Prima udienza oggi alla terza sezione penale del tribunale di Salerno del processo per il presunto stupro di gruppo ai danni della soubrette e attrice Sara Tommasi che si sarebbe consumato a Buccino. Sul banco degli imputati il manager Vincenzo Di Federico, gli attori Fausto Zulli e Pino Igli Papali, e il regista Max Bellocchio. Il produttore del film Giuseppe Matera sarà giudicato con rito abbreviato il prossimo 10 aprile.

Presente in aula la stessa Sara Tommasi che prima di entrare in tribunale ha dichiarato: "Sono stata violentata moralmente". Particolarmente provata, la giovane soubrette ha anche affermato di non ricordare nulla di quei giorni trascorsi nell'agriturismo di Buccino, set del film hard "Confessioni private". I legali della Tommasi, Saverio Campana e Alfonso Luigi Marmo, chiedono il "ripristino di una situazione di giustizia" ed annunciano che presenteranno nei prossimi giorni una denuncia alla Procura della Repubblica di Milano.

Lascia un Commento