Salerno: Processo Mastrogiovanni. L’Appello il 7 novembre

Si torna in aula per il processo Mastrogiovanni. Fissata infatti al prossimo 7 novembre, davanti la Corte d'Appello di Salerno, la prima udienza del processo d’Appello nei confronti dei sei medici del reparto di psichiatria dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania che il 30 ottobre 2012 furono condannati dal Tribunale vallese con pene della reclusione tra i due e i quattro anni, per la contenzione e la morte di Franco Mastrogiovanni, il maestro di Castelnuovo Cilento deceduto il 4 agosto 2009 dopo 4 giorni di ricovero per un trattamento sanitario obbligatorio. Alla sbarra saranno in 18. La sentenza di primo grado, che aveva assolto i 12 infermieri che si erano avvicendati in reparto tra il 31 luglio e il 4 agosto, è stata impugnata dal Procuratore capo di Vallo, Giancarlo Grippo, col pm Renato Martuscelli. Ai giudici d'appello i magistrati hanno chiesto di condannare 11 infermieri (il dodicesimo aveva prestato solo un turno di servizio) e di inasprire le pene ai medici (tra cui il primario) con l’applicazione delle aggravanti, non condividendo il peso dato nella sentenza alla incensuratezza degli imputati invece che alla «assoluta perniciosità e gravità dei fatti contestati».

Lascia un Commento