Salerno, prima vittima con Coronavirus in città

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un anziano morto ieri all’ospedale Ruggi di Salerno è risultato positivo al Coronavirus. Si tratta del primo decesso con il virus nella città di Salerno. L’anziano che viveva a Torrione, combatteva già contro un tumore ed era ricoverato in ospedale da circa una settimana.

Ieri, al Ruggi di Salerno sono stati esaminati 160 tamponi tra sessione mattutina e pomeridiana ed i positivi complessivi sono 27. Di questi, 2 sono di Pagani, 2 a Sarno, 5 a Vietri sul Mare e uno rispettivamente a Fisciano, Mercato San Severino, Scafati, Poggiomarino, Angri e Polla. 

A Ruggi di Salerno, in attesa della struttura modulare che sarà allestita nell’area esterna compresa tra i due corpi dell’ospedale, che consentirà per il 6 aprile di portare gli attuali 40-45 posti letto previsti in provincia a circa 70, apriranno i battenti oggi gli 8 posti dell’altro reparto di malattie infettive. Attualmente a Salerno sono 19 i posti già attivi, di cui 11 di terapia intensiva e sub-intensiva.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp