SALERNO – Presentato il progetto Make a difference

Si chiama "Make a difference" il progetto della provincia di Salerno dedicato agli immigrati vittime della tratta. Presentato questa mattina dall’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro e Pari Opportunità, Anna Ferrazzano, il progetto prevede un numero verde e due punti d’ascolto, per offrire agli immigrati che vivono nella provincia di Salerno e che sono vittime della tratta, la possibilità di riscattarsi e di sottrarsi alle condizioni di sfruttamento lavorativo o sessuale. “I contesti di sfruttamento degli immigrati – ha spiegato l’assessore Ferrazzano – sono principalmente prostituzione, sfruttamento minorile, caporalato e ‘badantato’ ed il nostro obiettivo è quello di riuscire ad inserire 14 utenti nel programma di protezione sociale". Il progetto si svolge in stretta collaborazione con la Questura e la Prefettura. Gli immigrati saranno presi in carico dai Punti di Ascolto: presso Palazzo Sant’Agostino e presso l’Ufficio Provinciale dei Servizi per l’Impiego. Grazie all’ausilio delle Caritas, inoltre gli immigrati potranno essere sistemati presso alcune strutture di accoglienza.

Lascia un Commento