SALERNO – Presentato all’Anas il Piano esodo della Sa – Rc

Il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, oggi a Salerno per l’inaugurazione del nuovo svincolo di San Mango Piemonte della Salerno-Reggio Calabria, ha parlato anche del piano esodo per assistere i vacanzieri di luglio, lungo il tratto da Salerno a Lauria. Già dallo scorso 4 luglio sono state predisposte misure in termini di sicurezza, di informazione e consigli utili. L’obiettivo, ha spiegato Ciucci, è di chiudere entro la fine di luglio tutti i cantieri in corso rendendo disponibili agli utenti per il grande esodo di agosto i primi 108 km di autostrada almeno con due corsie di marcia, senza alcuna carreggiata unica, con  una forte riduzione dei disagi. Fino alla fine di luglio il nodo a più alta criticità rimarrà il tratto di 5 km fra Sicignano e Contursi, dove si transita a carreggiata unica e dove convergono anche i flussi provenienti dal Raccordo Sicignano-Potenza. Per superare tale nodo critico, il percorso alternativo è indicato nella statale 19, che sarà utilizzata in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Campagna e Petina. Non potranno essere rimossi nemmeno i cantieri nel tratto tra Padula e Lauria. In questo caso i percorsi alternativi previsti nel piano sono la strada statale Fondo Valle d’Agri, la statale Sinnica, la Bussentina e la Fondo Valle Noce.

Lascia un Commento