SALERNO – Presentata la proposta di PTCP, presente Cirielli

E’ stata presentata questa mattina a Salerno la proposta di PTCP, Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Il presidente della Provincia, Edmondo Cirielli, intervenuto al convegno di presentazione, ha detto che il PTCP è uno strumento che lascerà una traccia di co-pianificazione nei prossimi decenni e che valorizzerà, attraverso la riscoperta delle identità, delle storie e delle vocazioni di ciascun territorio, al meglio la nostra terra.

Il Piano Territoriale divide il territorio della Provincia in sette ambiti territoriali identitari: l’Agro-nocerino-sarnese; la Costiera Amalfitana e la centralità di Cava de’Tirreni; l’Area Metropolitana di Salerno; la Piana del Sele; l’Alto Medio Sele Tanagro e gli Alburni nord-ovest; la Città del Vallo di Diano; il Cilento, Calore, Alento, Mingardo, Bussento e Alburni sud-est. In ognuno di questi ambiti si terrà una conferenza di pianificazione dove i Comuni potranno esporre le loro osservazioni e le loro idee. Il Piano sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania (BURC) il prossimo 7 marzo.

L’assessore provinciale Marcello Feola ha ricordato che il territorio provinciale è stato governato per vent’anni senza una visione strategica. “In diciotto mesi – ha aggiunto – l’amministrazione provinciale ha licenziato un documento sicuramente perfettibile che darà la possibilità di far emergere le esigenze dei territori in una dinamica collaborativa e non oppositiva, attenuando le logiche strettamente municipalistiche e affermando una visione unitaria e complessiva”.

Lascia un Commento