Salerno, pregiudicato algerino infastidiva i turisti al porto. Fermato dalla Polizia di Frontiera Marittima

In stato di alterazione alcolica, molestava i turisti in transito sul molo Masuccio Salernitano. Per queste ragioni un 45enne, cittadino algerino, senza fissa dimora, è stato fermato dal personale della Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Salerno, nell’ambito delle attività di vigilanza e controllo nell’area portuale.

Da accertamenti, il cittadino algerino è risultato con numerosi precedenti  tra i quali violenza sessuale, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale, falsa attestazione sull’identità, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e violazione dell’obbligo di firma.

Il 45enne straniero è stato quindi accompagnato al Centro per i rimpatri di Potenza da dove sarà rimpatriato in Algeria, suo paese di origine.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento