Salerno – Positivo il giudizio di Sgarbi sul Crescent

Vittorio Sgarbi promuove il Crescent esprimendo un giudizio positivo sull’opera in costruzione sul fronte mare di Salerno. Il critico d’arte questo pomeriggio in città per partecipare all’accensione delle Luci d’artista ha visitato insieme al sindaco De Luca l’edificio a forma di mezzaluna disegnato da Ricardo Bofill. “All’inizio – confessa Sgarbi – nutrivo qualche perplessità su un rischio di eccessiva monumentalità della struttura, invece mi rendo conto che l’opera, distribuita con questi ordini dorici, va bene. La massa si annulla e funziona perfettamente, anche grazie al motivo dorico che determina un chiaro riferimento ai templi di Paestum. L’unico punto su cui avrei fatto qualche eccezione – ha aggiunto Sgarbi – è il loggiato superiore. Io mi sarei fermato al terzo livello”. Il sindaco De Luca ha invece ricordato come era questa zona prima della sua bonifica: c’era solo degrado, baracche e prostitute. “Questo progetto – secondo De Luca – non deve necessariamente piacere, ma non è legittimo accusarci di aver cementificato una zona dove, invece, non solo c’era già la cementificazione, ma c’era anche degrado”.

Lascia un Commento