SALERNO – Plauso della Coldiretti per l’operazione del Nac

“La notizia del recente sequestro di 24 tonnellate di falso pomodoro San Marzano D.O.P. da parte dei Carabinieri del nucleo Antifrodi di Salerno, pronto per essere commercializzato rappresenta una ulteriore ferita all’immagine di un prodotto che vede nel legame con il suo territorio la carta vincente per affrontare la sfida della globalizzazione dei mercati e delle produzioni”. E’ quanto afferma Vittorio Sangiorgio, vice presidente di Coldiretti Salerno, secondo il quale si tratta di un vero colpo basso alla tutela del Made in Italy, ai coraggiosi sforzi per tutelare un prodotto con un marchio, una garanzia che potesse dare certezze al consumatore. Si tratta, secondo Sangiorgio, solo dell’ultimo episodio messo in pratica da coloro che cercano di fare affari sui prodotti di qualità garantiti dal lavoro degli agricoltori italiani. Un inganno che complessivamente vale 60 miliardi di euro solo all’estero dove sono falsi 2 prodotti di tipo italiano su 3.

Lascia un Commento