SALERNO – Picchiato e durubato vicino alla Stazione. Arrestati tre rumeni

Tre giovani rumeni, di 30, 29 e 25 anni sono stati arrestati nella notte dagli agenti delle Volanti della questura di Salerno. Sono accusati di aver picchiato e rapinato un 30enne. Il ragazzo stava transitando nei pressi della Stazione, dopo cena, quando è stato avvicinato da uno straniero con cui ha cominciato a chiacchierare. Percorrendo Piazza Vittorio Veneto il 30enne è stato attirato in una trappola dallo straniero che lo spinto in un’area meno frequentata. Lì è stato aggredito da un gruppo di uomini, tutti stranieri, che lo hanno picchiato e rapinato dei soldi, documenti e cellulare.
La vittima, abbandonata a terra, è riuscita a riprendersi e a ritrovare le forze per allertare la Polizia. Gli agenti giunti sul posto hanno dato il via alle indagini e, grazie alle indicazioni fornite dalla vittima e dopo scrupolose e meticolose ricerche in tutta la zona, hanno rintracciato i tre aggressori ancora in possesso della refurtiva.
L’uomo rapinato, che ha fatto ricorso alle cure mediche, ha riconosciuto i suoi aggressori che sono stati arrestati per rapina aggravata.

Lascia un Commento