Salerno: Picchia moglie e figli. Arrestato dalla Polizia

Ennesimo episodio di violenza in famiglia. E’ accaduto nella notte a Salerno, nella zona di Cappelle Inferiore dove sono intervenuti gli agenti della Sezione Volanti della Questura in seguito della segnalazione di un’aggressione subita da una donna.
In effetti, i poliziotti hanno trovato la vittima, una donna 50enne, in stato confusionale e in lacrime, in compagnia dei due figli maggiorenni. La donna ha raccontato di essere stata aggredita, senza un apparente motivo, dal marito che l’ha anche minacciata con un coltello. Proprio in quel momento è arrivato il marito, un 55enne che ha ammesso di aver picchiato la consorte e, per nulla intimorito dalla presenza dei poliziotti, ha iniziato a minacciarla nuovamente, rivolgendo le sue minacce anche alla figlia. La donna è stata soccorsa per i numerosi ematomi diffusi su tutto il corpo. Il marito è stato arrestato per lesioni gravi, violenza privata e maltrattamenti in famiglia.

 

@ErsiliaGillio

Lascia un Commento