Salerno, picchia la moglie in strada, cingalese 33enne arrestato

Ha picchiato violentemente la moglie in strada e per questo un cittadino 33enne cingalese, ubriaco, è stato bloccato dagli agenti delle Volanti della Polizia di Salerno, ed è stato arrestato.

E’ accaduto nella zona di Fratte, a Salerno. La donna, per evitare le percosse, si è rifugiata con il figlio presso la casa di alcuni vicini, ma il 33enne ha sfondato la porta; la donna dunque ha tentato la fuga in strada, e qui gli agenti della Sezione Volanti, impegnati in un servizio di pattugliamento in zona, hanno bloccato l’uomo che è stato condotto negli uffici della Questura.

Dopo le formalità di rito, il 33enne è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia e violazione di domicilio aggravata, e condotto al carcere di Fuorni. Già in passato l’uomo si era reso responsabile di analoghi comportamenti violenti nei confronti della moglie, a cui era seguito un provvedimento di divieto di avvicinamento alla casa familiare.

Lascia un Commento