Salerno – Picchia la ex, la rinchiude sul terrazzo e aggredisce i poliziotti. Arrestato 50enne

Ha litigato con la ex, l’ha picchiata e poi per punirla l’ha chiusa fuori al terrazzo di casa. E’ accaduto ieri sera a Salerno in uno stabile di via Settiminio Mobilio. Un resaidente del posto, ha teleonato al numero unico d’energenza 112 chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine in soccorso di una donna che urlava disperata.
Quando i
poliziotti della Sezione Volanti della Questura sono giunti sul posto, hanno individuato l’edificio proprio grazie alle grida di aiuto della vittima e hanno provveduto a liberare la donna, a farla rientrare nella sua abitazione prestandole i primi soccorsi visto il suo stato di agitazione.
La donna, sotto choc, ha raccontato di aver offerto ospitalità al suo ex marito per una momentanea indisponibilità del suo appartamento ma poco prima avevano litigato furiosamente e l’ex marito l’aveva prima maltrattata e poi rinchiusa fuori casa. l

Quando gli agenti hanno fermato l’uomo, ancora in casa, e gli hanno chiesto  spiegazioni sul suo comportamento violento verso l’ex coniuge, si è rifiutato di esibire i documenti e d
i seguire gli Agenti in ufficio per assolvere agli adempimenti di legge.
Per sottrarsi all’inevitabile accompagnamento in Questura, ha cominciato a scalciare e a strattonare i poliziotti scagliandosi, in particolare, nei confronti di uno degli agenti, oltraggiandolo con frasi offensive.
L’uomo è stato bloccato e condotto presso la Caserma Pisacane per le formalità di rito e poi dichiarato in stato d’arresto in attesa del giudizio per direttissima previsto per la giornata odierna.

La vittima ha poi sporto denuncia, ricostruendo l’intera vicenda e i continui comportamenti violenti del marito nel corso del matrimonio, motivo della sua decisione di separarsi.

Lascia un Commento