SALERNO – Picchia il padre, arrestato per maltrattamenti in famiglia

Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni,  minacce e violenza privata nei confronti dei familiari, il giovane di 33 anni arrestato ieri a Salerno dai carabinieri. L’uomo, da tempo in cura a causa di una overdose, da circa un decennio sottoponeva i suoi familiari a violenze, minacce e percosse. L’arresto è avvenuto ieri, a seguito dell’ennesima violenza messa in atto ai danni del padre, che ha dovuto ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale dove è stato giudicato guaribile in 12 giorni.

Lascia un Commento