Salerno piange la scomparsa di don Galliano Basso, parroco dei Salesiani negli anni Ottanta

È morto all’età di 89 anni don Galliano Basso, storico parroco dei Salesiani di Salerno nel decennio 1981-1990.

A lui si devono molte intuizioni, come la creazione del centro d’Ascolto Don Bosco per le fasce sociali più deboli e l’ideazione di Festinsieme, la kermesse nata oltre trent’anni fa per creare momenti di aggregazione e di formazione sociale e civile in occasione della ricorrenza di Maria Ausiliatrice nel mese di maggio.

In un quartiere vasto e popoloso come quello del Carmine – che conta quasi diecimila abitanti – don Galliano seppe dare nuovo impulso alle attività extra-ecclesiali, anticipando molte istanze del Concilio Vaticano II, favorendo l’impegno dei laici, dell’associazione dei cooperatori e degli ex allievi salesiani.

Lascia un Commento