SALERNO – Petrucci Ok alla comproprietà dei Club

Il presidente del Coni nazionale Gianni Petrucci è favorevole alla possibilità che un presidente possa controllare contemporaneamente più società di calcio professionistiche in serie differenti. Il numero uno del Coni interviene così sul caso relativo al Salerno calcio, neo promosso in Seconda divisione Lega Pro, ma di proprietà della coppia formata da Claudio Lotito, presidente e maggiore azionista della Lazio, e da suo cognato Marco Mezzaroma, cugino del presidente del Siena.

Secondo l’attuale normativa della Federcalcio, come specificato dall’articolo 16 bis delle Norme organizzative interne (Noif), è al momento vietata la partecipazione in più società dell’area professionistica fino al quarto grado di parentela. La modifica dell’articolo potrebbe però essere discussa durante il Consiglio federale in programma oggi pomeriggio.

Lascia un Commento