SALERNO – Petizione popolare Figisc per ridurre imposte su carburanti

Aderisce anche la Federazione di Salerno dei gestori impianti carburanti Figisc-Confcommercio all’iniziativa promossa dalla Federazione su tutto il territorio nazionale che consiste in una raccolta di firme per la petizione popolare sulla riduzione delle imposte sui carburanti e per il ripristino del prezzo amministrato degli stessi. Presso i distributori della Provincia di Salerno associati alla Figisc è possibile sottoscrivere i moduli appositamente predisposti. “Inutile sottolineare – afferma Edoardo Crispo, presidente Figisc Salerno – che c’è bisogno di un grande sforzo organizzativo per raggiungere un obiettivo che non può essere inferiore ad un milione di firme, nell’arco di un periodo che non sarà inferiore a due-tre mesi di campagna”. Crispo evidenzia che il problema della tassazione del carburante è molto sentito dai gestori e dai cittadini, con i consumi che sono crollati di più del 10%.

Lascia un Commento