SALERNO – Per S.Antonio Abate, all’Ospedale arrivano i cuccioli del sorriso

Domani, giorno in cui si festeggia S.Antonio Abate, patrono degli animali domestici, alle 10.30, presso le strutture complesse di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, arrivano “I cuccioli del Sorriso”. Una mattinata, organizzata dagli Animatori Sorriso, i volontari per i bambini in ospedale, d’intesa con l’Associazione “Una (Uomo – Natura – Ambiente) Carmine Longo”, che mira a guidare i bambini alla conoscenza del mondo animale attraverso giochi ed un laboratorio creativo.

L’Associazione “Una – Carmine Longo”, una realtà che opera concretamente in difesa dei diritti degli animali, distribuirà simpatici gadget e guide illustrate sul tema dell’approccio con gli animali domestici, del randagismo ed abbandono, delle adozioni a distanza per coloro che amano i cuccioli, ma non hanno spazio, tempo e modo di ospitarli a casa propria. L’evento può anche costituire l’occasione per riflettere sull’importanza della pet therapy: la gioia e la curiosità manifestate dai piccoli pazienti durante gli incontri con l’animale potrebbero alleviare i sentimenti di disagio dovuti alla degenza, tanto da rendere più sereno il loro approccio con le terapie e con il personale sanitario.

Lascia un Commento