Salerno. Per rubare un cellulare spacca il naso alla sua vittima. Arrestato

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ieri, nel pomeriggio a Salerno, i carabinieri  hanno arrestato, per rapina e lesioni personali un giovane egiziano 20enne.

Nel primo pomeriggio, un uomo aveva chiesto aiuto alla Centrale Operativa di Salerno riferendo di aver subito una violenta rapina da parte di un giovane extracomunitario che, con la forza e procurandogli delle profonde ferite, si era impossessato del suo cellulare. Grazie alla descrizione dell’aggressore fatta dalla vittima, i carabinieri, in breve tempo, hanno individuato un ragazzo che corrispondeva alla descrizione fornita. Il ragazzo, controllato, è stato trovato in possesso del cellulare rubato. Intanto la vittima si era recata al Ruggi dove i sanitari gli hanno riscontrato un trauma facciale con escoriazioni, la frattura delle ossa nasali, la contusione alla mano sinistra con escoriazioni. 

 

La celerità con cui i militari hanno individuato il colpevole è stata dovuta anche al fatto che lo stesso 20enne, il giorno precedente era stato denunciato per una vicenda analoga. 

Esperite le formalità di rito il giovane è stato tradotto presso la casa circondariale di Fuorni

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp