SALERNO – Per Cirielli la stazione unica appaltante è un’idea splendida

“L’istituzione di una stazione unica appaltante è una splendida idea”. Lo afferma il presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, che dalla Webtv della Provincia, ringrazia il prefetto Pantalone per avere messo in campo l’iniziativa. Cirielli sostiene che la vera sfida alla camorra nella gestione degli appalti è evitare il massimo ribasso. “È inutile – dice il presidente dell’Amministrazione provinciale – che parliamo di contrastare la camorra, se poi si usa il meccanismo del massimo ribasso. Le ditte legate alla camorra in mano a prestanomi riescono anche a superare il vaglio dei certificati antimafia, possono offrire prezzi assolutamente vantaggiosi perché riciclano denaro sporco e, quindi presentare prezzi sottocosto. La Provincia di Salerno, di fatto, – aggiunge Cirielli – ha eliminato questa opportunità, con il risultato indiretto che le opere vengono quasi tutte vinte da ditte salernitane”.

Lascia un Commento