SALERNO – Peppe Barra, fare la Cantata a Salerno

Peppe Barra, ieri sera a Salerno per l’inaugurazione delle Luci d’Artista, ha rivolto un appello al sindaco De Luca affinché possa fare a Salerno la Cantata dei Pastori dal momento che a Napoli non riesce a rinnovare la grande tradizione della canzone e della cultura partenopea, che è appunto la Cantata per motivi economici. “E’ una vergogna. A Napoli non ci sono i soldi, ha detto Barra, ma si investe in molte altre cose e non nella cultura”. “A Napoli – ha aggiunto l’artista – ci sono i turisti della domenica che trovano i musei chiusi. E’ una vergogna. Credo che De Luca – ha concluso Peppe Barra – sia un grande sindaco che combatte il buio e le difficoltà di questo Sud aggrappandosi alla cultura, cosa che Napoli non sa fare.

Lascia un Commento