Salerno, paziente scippata in ospedale da due giovani

Scippata in ospedale dove era ricoverata. E’ successo ad una donna ricoverata nell’ospedale Ruggi di Salerno.

La vittima, secondo quanto spiega la Direzione generale dell’azienda ospedaliera, ha raccontato che due ragazzi, entrati nell’orario di visita, e fingendo di cercare un paziente, le hanno strappato dal collo una catenina d’oro e si sono dati alla fuga.

È intervenuto il personale di vigilanza e successivamente le forze dell’ordine che hanno raccolta la denuncia della paziente.

Visionati anche i filmati delle telecamere di vigilanza.

Il manager del Ruggi, Nicola Cantone, per garantire una maggiore sicurezza al personale, agli utenti e ai visitatori, ha deciso di chiedere al questore di Salerno, di mantenere il drappello di polizia attivo presso i nuovi locali del Pronto Soccorso anche nelle ore pomeridiane garantendo turni fino alle ore 20.

 

Lascia un Commento