SALERNO – Pasta.Gruppo Amato mai fatto parte di cartelli

In relazione alla notizia delle sanzioni applicate dall’Antitrust alle aziende produttrici ed alle associazioni di categoria del settore della produzione della pasta per presunte intese restrittive della concorrenza, il Gruppo Antonio Amato ha diffuso un comunicato nel quale precisa di non aver mai partecipato ad alcun cartello e di aver sempre agito nel rispetto delle regole della concorrenza. "La nostra azienda – scrive il Gruppo Amato nel comunicato – non è mai stata partecipe di alcun ipotetico accordo in grado di influire sulle normali dinamiche dei prezzi, né, ha mai preso in considerazione comportamenti anche lontanamente sanzionabili o censurabili".

Lascia un Commento