SALERNO – Oren e Salemme, Salerno come New york e Londra

"Salerno come New York e Londra". L’importante paragone lo hanno fatto il direttore artistico del teatro Verdi Daniel Oren e l’attore Vincenzo Salemme, regista de “La vedova allegra” in programma da domani sera e per cinque serate al Massimo cittadino di Salerno. Solo in metropoli come Londra e New York, in un solo mese si possono assistere a tanti spettacoli di rilievo internazionale, hanno tenuto a sottolineare Oren e Salemme, durante la presentazione dell’operetta di Franz Lehar di cui è regista l’artista napoletano. Il teatro “Giuseppe Verdi” di Salerno, in queste ultime settimane, ha ospitato artisti come Franco Zeffirelli o Lorin Maazel. Cosa impensabile in altre città italiane. Oren e Salemme hanno rivolto un pensiero anche al sindaco De Luca affermando come sia una persona che non considera la politica dei colori ma dà spazio dalle idee.

Lascia un Commento