SALERNO – Opere pubbliche? I comuni non hanno più un centesimo. De Luca risponde su FB

Ritardi nella realizzazione delle opere pubbliche. Il sindaco De Luca, come spesso sta facendo negli ultimi tempi, affida a FB la risposta alle critiche sui cantieri fermi e operai a casa. "In questi giorni, scrive De Luca, ho sentito molto parlare dei rallentamenti nella realizzazione delle grandi opere. Alcuni pare addirittura che se ne accorgano solo ora, consentendosi qualche ammiccamento ironico. Mi colpisce il fatto che la politica, le istituzioni, la stampa continuino a parlare come se nulla fosse successo, come se fossimo ancora a 5 anni fa. Non ci rendiamo conto che l’Italia è un paese in macerie, come nel dopoguerra, e che gli enti locali, ai quali nelle ultime ore sono stati tagliati altri 2,5 miliardi, non hanno più un euro. Oggi, diversamente dal passato, non possiamo più accendere un mutuo, neppure per le opere di manutenzione ordinaria. E il sistema bancario privato non eroga più un euro. Noi, però, pur con questa consapevolezza e con qualche inevitabile rallentamento, andremo avanti con le nostre opere"

nella foto il cantiere della Cittadella Giudiziaria

Lascia un Commento