SALERNO – Operazione Troian. Altri 3 arresti

Altri tre arresti nell’ambito degli sviluppi dell’operazione antidroga “Troian” che lo scorso mese di giugno portò all’arresto di nove persone. La Squadra Mobile di Salerno oggi ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Carlo Fazi, 59 anni di Roma; Gaetano Di Ronza, 37enne di Torre Annunziata; e Alfonso Manzella, 25enne di Pagani, detto “Zuccherino”. Così come i destinatari delle ordinanze dello scorso giugno, anche i tre arrestati, secondo gli inquirenti, sono coinvolti in un sodalizio criminale dedito all’importazione in Italia, dalla Spagna, di ingenti quantitativi di droga. Nei confronti di Fazi, Di Ronza e Manzella, l’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Tribunale del Riesame di Salerno a seguito dell’appello presentato dalla Procura della Repubblica dopo che il Gip aveva rigettato la misura di custodia cautelare. Il Riesame ha riconosciuto l’esistenza di un’associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Nel corso dell’intera operazione Troian la polizia ha sequestrato 1.760 chili di hashish provenienti dalla Spagna e destinati al mercato dello spaccio nell’Agro Nocerino Sarnese e nell’Area vesuviana.

Lascia un Commento