SALERNO – Operazione contro pesca di frodo

Operazione contro la pesca di frodo del personale della Capitaneria di Porto di Salerno che questa mattina ha sequestrato un ingente quantitativo di “ricci di mare” destinati al consumo umano. Uno dei pescatori è strato sorpreso in flagranza, mentre effettuava la pesca di esemplari in un numero cinque volte superiore a quello consentito dalle vigenti normative, che è pari a massimo 50 esemplari per giornata di pesca. Il pescato ancora vivo è stato rigettato in mare, mentre il pescatore è stato sanzionato di oltre mille euro.

Lascia un Commento