Salerno: Operai del CORISA bloccano Ostaglio. Costierma Amalfitana tra la spazzatura

Protestano i lavoratori del CORISA 2 a Salerno. La rabbia è esplosa dopo il terzo stipendio saltato. Gli operai hanno bloccato l'accesso al sito di stoccaggio di Ostaglio e hanno occupato via Scavate Case Rosse mettendo i camion di traverso. Minacciano di continuare nella protesta finché non saranno ricevuti dal prefetto e non avranno rassicurazioni sul pagamento degli stipendi. A singhiozzo la raccolta della spazzatura questa mattina in molti comuni. Decisamente penalizzata invece l’intera costiera amalfitana dove i sacchetti sono rimasti per strada.

Lascia un Commento