Salerno, omicidio di Alina Ripa, scagionati due albanesi

Alina Ripa

Non c’è ancora un nome per la morte di Alina Ripa, la prostituta trovata senza vita il giorno di San Silvestro del 2015  in un terreno incolto nella zona di San Leonardo a Salerno.

 
I due presunti responsabili , due giovani albanesi residente a Salerno da molti anni, arrestati per sfruttamento della prostituzione e accusati di aver ucciso la prostituta, sono stati infatti assolti dal giudice per le udienze preliminari dalla contestazione più grave, ovvero proprio quella di aver ucciso la donna, strangolandola
 
A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. Sono stati condannati a 5 anni e due mesi complessivi solo per sfruttamento della prostituzione.

Lascia un Commento