SALERNO – Omicidio Alfano, la Cassazione conferma la pena

La Corte di Cassazione ha confermato la pena ad otto anni e quattro mesi di reclusione per Mihal Gica Bodac, il 24enne che il 6 luglio 2008 investì e uccise in via dei Principati a Salerno il 30enne Salvatore Alfano. Il giovane di Castel San Giorgio, stava passeggiando con la sua fidanzata Veronica Siniscalco, che nell’impatto rimase gravemente ferita. Soddisfazione è stata espressa dalla famiglia.

Lascia un Commento