SALERNO – Oggi la cerimonia del 197° annuale della fondazione dell’Arma

Oggi, a Salerno, il centro di addestramento ginnico sportivo, il lido del carabiniere , la cerimonia del 197° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza di tutte le autorità provinciali. Per l’occasione l’Arma rende noti alcuni dati che riguardano la sicurezza in provincia di Salerno, che registra un andamento soddisfacente, in quanto i fenomeni criminali sono rimasti contenuti e in alcuni casi si sono ridotti rispetto all’anno precedente. I reati commessi, tra maggio 2010 e aprile 2011, sono poco più di 32mila, con una diminuzione del 2,5%. Si contano 6 omicidi rispetto ai 12 del periodo precedente; calano le rapine e le truffe, mentre aumentano del 5% i furti. In calo usura ed estorsione, ma in merito a questo punto l’Arma ricorda quanto sia importante denunciare. Una grande collaborazione è richiesta anche per arginare il consumo di droghe: l’Arma ha arrestato 418 persone responsabili di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, segnalandone alla Prefettura altre 1984 per uso personale. Di rilievo sono i risultati conseguiti dai Reparti Speciali operanti nella provincia e, in particolare, dalla Sezione Anticrimine del Raggruppamento Operativo Speciale, dal Nucleo Operativo Ecologico, dal Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, dal Nucleo Antifrodi Comunitarie e dal Nucleo Ispettorato del Lavoro. Prezioso è stato anche il supporto del 7° Elinucleo e del Nucleo Cinofili di Pontecagnano. L’Arma poi sottolinea il ricorso alle misure di prevenzione sia personali sia di natura patrimoniale, che hanno portato al sequestro di beni per un valore di oltre 11 milioni di euro. Allo sforzo repressivo, si affianca l’azione preventiva, svolta nelle rispettive giurisdizioni di competenza dalle 3 Tenenze di Pagani, Scafati e Cava de’ Tirreni e dai 92 Comandi di Stazione, che annoverano anche la recente istituzione della nuova Stazione Carabinieri di San Marzano sul Sarno.

Lascia un Commento