SALERNO – Nuova missione in Afghanistan per il Cavalleggeri Guide

Nuova missione in Afghanistan per il 19° Reggimento Cavalleggeri Guide con sede alla Caserma D’Avossa di Salerno. Dei 500 militari che saranno impegnati a Farah, 300 sono salernitani. Ieri nella caserma salernitana si è svolto uno speciale brindisi per salutare gli uomini in partenza per una missione ancora più delicata del solito, soprattutto per il clima di tensione venutosi a creare nell’ultimo periodo. Il comandante del Reggimento, il colonnello Francesco Paolo D’Ianni, in una intervista al Corriere del Mezzogiorno spiega che le partenze sono già iniziate da alcuni giorni e ad aprile il contingente sarà schierato. Inizialmente il compito è quello di raggiungere l’area e sostituire i militari italiani già presenti sul posto. Con la prima parte del reggimento sono partite già alcune scorte e aiuti umanitari raccolti a Salerno. La missione dovrebbe durare circa sei mesi.

Lascia un Commento