Salerno – Nulla di fatto per l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi

Ancora un nulla di fatto per l’aeroporto Costa d’Amalfi di Salerno. La speranza che l’importante infrastruttura potesse decollare è svanita oggi, quando è stata respinta l’offerta dell’argentina Corporacion America che contava di aggiudicarsi il 65% delle quote societarie del Consorzio Costa d’Amalfi. Oggi infatti si è svolta la riunione del comitato tecnico di valutazione, ma i commissari guidati dall’ex magistrato Lepore hanno respinto l’offerta economica avanzata da Corporacion America, che presentava diversi vincoli e condizioni che il Consorzio aeroportuale di Salerno non poteva assicurare. La Corporacion America era intenzionata ad acquisire il 65% delle quote societarie del consorzio, a patto di precise garanzie e la possibilità di programmare investimenti sull’adeguamento strutturale: 25 milioni sarebbero stati investiti subito ed altri 80 nei prossimi cinque anni per la pista, l’aerostazione e l’avvio del traffico merci e passeggeri. Ma la proposta di Corporacion America non è stata accolta, pertanto si profila la necessità di un nuovo bando.

Lascia un Commento