Salerno: Notte dei Musei, ottimo risultato, ma caos per traffico e parcheggi

Ottimo successo di pubblico per l’apertura straordinaria dei siti culturali salernitani in occasione della Notte dei Musei che si è celebrata sabato sera. Oltre 1500 persone hanno potuto visitare, a Salerno, S.Pietro a Corte, il museo Diocesano e il museo della Scuola Medica Salernitana e la Certosa di S.Lorenzo a Padula aperti dalle 20 alle 24. Ancora una volta le presenze più numerose si sono registrate nello storico sito di San Pietro a Corte, 430 visitatori hanno potuto ammirare l’antica cappella reale situata nel cuore del centro storico di salerno. Ottimo il risultato anche per il museo virtuale della scuola medica salernitana dove 320 persone hanno rivissuto i fasti medioevali della piu’ antica università di medicina al mondo. A Salerno tra l’altro 350 persone hanno visitato la mostra "l’arte del fare" in esposizione al complesso di S.Sofia. Mentre alla Certosa di Padula, dei 500 turisti dell’intera giornata che hanno visitato il monumento, 80 sono stati quelli “di notte”. Risultati piu’ che soddisfacenti che non hanno fatto pero’ sorridere gli automobilisti salernitani rimasti bloccati dal traffico che ben prima delle 20 è diventato caotico in città. Moltissime persone hanno rinunciato alla visita per l’impossibilità anche solo di trovare un parcheggio

Lascia un Commento