SALERNO – Non si aprono le porte dell’Intercity, Adriana Musella denuncia Trenitalia

Adriana Musella, presidente del Coordinamento Nazionale Antimafia "Riferimenti", ha deciso di denunciare Trenitalia per sequestro di persona. Nella giornata di ieri la Musella, che viaggiava sull’intercity Reggio Calabria-Roma, arrivata alla stazione di Salerno, non è riuscita a scendere dal treno per la mancata apertura delle porte, bloccate in ben tre vagoni.
Il treno ha continuato la sua corsa e la Musella, che è stata anche colta da malore, è stata costretta a scendere a Napoli.
La donna, che per la sua attività antimafia, h
a una scorta, è stata accompagnata da un agente fino a Sapri e poi è rimasta solo nel viaggio. Ha anche chiesto, inutilmente, un intervento della Polfer che non è arrivato.

Lascia un Commento