Salerno, non pagano la sosta fingendosi disabili

Sono ben 109 i falsi disabili smascherati dalla Polizia municipale di Salerno per aver fatto i furbi nell’utilizzare i permessi per la sosta a favore dei disabili. Sono stati denunciati per aver utilizzato impropriamente il permesso per disabile secondo quanto previsto dall’articolo 188 del Codice della strada.

In pratica esponevano senza autorizzazione il permesso dei portatori di handicap per non pagare il ticket. Parcheggiavano senza pagare sulle strisce blu o sugli stalli riservati a disabili, in assenza del parente realmente bisognoso del permesso. Il trucco veniva utilizzato per andare a fare shopping o persino per andare a lavoro risparmiando sul pagamento del gratta e sosta.

Le zone più interessate dai furbetti della sosta, come riporta il Mattino, sono piazza Vittorio Veneto, via Torrione, piazza Mazzini e via Santi Martiri.

Lascia un Commento